ERRANDO NELLE TENEBRE: An Italian Translation

Wandering in the Dark‘ by XANADU

Tradotto in Italiano da
 GIAN FRANCO SPOTTI

ERRANDO NELLE TENEBRE


Aspettati ciò che non ti aspetti. La Storia
E’ il diabolico racconto romanzato dell’Ignoto.
Chi avrebbe mai previsto questa Catastrofe
Un anno fa quando ancor vivibile era la vita?
Gli amanti si incontravano, innamorati a tavola
Banchettando con paradisiaco pane ed angelico vino,
Sorridendosi negli occhi, incapaci
Di sapere se fossero umani o divini.

Dov’è finito tutto, il sogno d’amore, il sorriso
Gelato sulle labbra che mai più
Baceranno i suoi cari nel Grande Aldilà?
Può essere l’inferno, qui, in questo Pozzo di Dolore?
Dimmi, mia dolce cinguettante sturnella,
Cosa stiamo facendo qui errando nelle tenebre?

6 thoughts to “ERRANDO NELLE TENEBRE: An Italian Translation”

  1. Non preoccuparti se la vita è vivibile o no, arrenditi a dio e non sprecare il tuo tempo a scrivere di affari del mondo. Se vuoi essere liberato dalla nascita, dalla morte, dalla vecchiaia e dalla malattia devi vivere con la vita spirituale e non perdere tempo ad analizzare ciò che Trump Biden o gli ebrei hanno combinato. Se lo fai, nella tua prossima vita diventerai proprio come loro. Segui l’insegnamento di Gesù Cristo e dimentica il mondo.

  2. I do enjoy reading Gian Franco’s Italian translations of Lasha’s poems. They are sensitively translated by a man who is a poet himself. In many ways, Gian is the ideal translator for LD because there is a striking similarity between their thought processes. In short, the two poets (both also translators) are on the same wavelength.

    As these poems of Gian Franco beautifully illustrate:

    https://www.darkmoon.me/2020/far-away-and-long-ago-short-love-poems-in-memory-of-luisa/

    1. BTW,

      I only come here to read the poems and translations.

      I skip the politics. I’m not interested in politics. Too depressing.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *