LA DIRITTA VIA : [*Translation*]

ThE STRAIGHT WAY by Xanadu

Tradotto in Italiano
da GIAN FRANCO SPOTTI

Nel mezzo del cammin di nostra vita
Mi ritrovai per una selva oscura
A che la diritta via era smarrita

— Dante Alighieri


LA DIRITTA VIA

Mentre ingrigendo ed invecchiando,
E nel libro della mia vita sto leggendo,
Quel che vedo è un aperto racconto
Di spreco e vergogna, di litigi e di iracondo.

Dov’è tutto questo, mi chiedo, dove stan
Le speranze e i sogni e la lotta?
Ite con le vecchie ferite, il logorio,
E la fiera delle vanità della vita.

Mentre ora nella disperazion sto affondando
Ecco arrivar chi la mia anima da ber mi sta dando
L’eterno latte materno.

Quella Voce ha sussurrato: “il passato se ne è andato!”
E con lui i terrori della notte son passati.
Per vie distorte infine arriviam
Alla Diritta Via e al gentil chiaror.

Nutriti del saper.
Corri la tua corsa e fai il tuo dover.
Seduto o in piedi a morir devi imparar
La sacra bellezza in silenzio a cercar.

5 thoughts to “LA DIRITTA VIA : [*Translation*]”

  1. Ciao Gian, non sarebbe meglio tradurre ‘ la diritta via’ con le parole ‘ la via dritta’. Diritta via si potrebbe interpretare come una via, strada, che e stata indirizzata da altri. O mi sbaglio?
    Grazie.

    1. Ciao John
      il termine “diritta via” è lo stesso termine usato da Dante. Penso anzi che sia il contrario, cioè se tu dici “via diritta” dai proprio il senso di una strada in generale.

  2. May 31 was the Feast of Mary Queen of All Saints. Here is a poem in Her honor by a contemporary traditional Catholic poet:

    SONNET 18
    Virgin Most Renowned

    Proclaim her, O ye stars that form her crown!
    Proclaim her, sky, in your expanse of blue!
    Declare her chastity, the swan’s white down!
    And you, O sun, her glories ever new!

    Shadows of clouds that move across our plains,
    Her alternating joys and sorrows teach!
    The grace she sends from heaven’s heights, O rains
    That fall upon our thirst, be yours to preach!

    Kings of this world, repeat her ancient lauds,
    To Love’s fair Handmaid consecrate your lands,
    Commend your peoples, knowing they are God’s,
    To the protection of her unstained hands!
    Let poets sing, her honour to defend:
    “Who explains me shall have life without end.”

    Joseph Charles MacKenzie
    https://mackenziepoet.com

Comments are closed.